Collettiva Circolo Fotografico Tannetum

FOTOGRAFIA EUROPEA

CIRCUITO OFF

VEDERE. UNO SGUARDO INFINITO


Collettiva Circolo Fotografico Tannetum

Infinito Visibile o Immaginato

promossa da Comune di Gattatico
Prendendo spunto dal concept della manifestazione i soci del circolo propongono una fotografia cadauno che sintetizza una visione di infinito visibile o immaginato.
dal 02/05/2014 al 07/06/2014

Partecipanti:

Sabrina Bassi, Daniele Buraia, Katia Capiluppi, Loris Casciano, Alice Cavalca, Raffaela Delli Gatti, Fabrizio Franceschi, Paolo Giroldi, Corrado Gruzza, Carlotta Guatteri ,Stefano Lorenzani, Remigio Pellacini, Manuel Romani, Vincenzo Sirica, Vincenzo Tornello e Filippo Umili.

presso


Municipio di Gattatico

Piazza Cervi 34 – 42043 Gattatico RE

Inaugurazione 01/05/2014 ore 10.30 

aperto da lunedì a sabato ore 9.00 – 13.00

Fotografia Europea 2014 – Circuito Off

Ogni Quarto Martedì Del Mese

quarto_martedi

Questa serata la dedichiamo allo sport, alle attività artistiche, ai reportage turistici( week end e ferie). Occorre farsene una ragione e non superare i 30 scatti. Queste serate non sono l’occasione per raccontare quello che avete fatto ma la vostra(…nostra) bravura di concentrare in pochi scatti i momenti caratterizzanti le vicende in questione. Questa serata sarà facilmente focalizzata sulle difficoltà di ripresa in esterno e in movimento e sarà interessante vedere come i diversi fotografi hanno affrontato e risolto queste difficoltà. Tra le più comuni: orari e temperatura di colore, movimento dei soggetti o del mezzo( auto, treno, ecc..), folla, spettatori, maltempo, caldo o freddo controluce, chiaroscuri ecc…

Ricordo a tutti di prenotarsi c/o Filippo Umili per una seria organizzazione della serata.

Ogni terzo Martedì del mese

terso_martedi

I soci appassionati di fotografia naturalistica, di macrofotografia, di paesaggio anche sotto forma di reportage, hanno la possibilità di condividere e sottoporre al giudizio degli altri soci le loro opere per riceverne un primo parere, una giusta critica costruttiva e all’occorrenza anche consigli dai più esperti. Non presentare più di 30 scatti e che siano definitivi o tali ritenuti dall’autore.

Gli scatti dubbi, condivisi per avere pareri mettono in imbarazzo chi deve esprimersi nel merito e offre un falso salvataggio in corner all’autore. Vogliate essere valutati per il vostro lavoro finito. Prendete appunti sulle cose che sentite dire. Avrete alla fine la possibilità di replica e chiarimenti.

Prenotate per tempo presso il responsabile della sala e del proiettore: Filippo Umili.

Ogni secondo Martedì del mese

secondo_martedi

I soci interessati a condividere col circolo le loro opere sono tenuti a mettere in visione scatti già ‘finiti’ in numero non superiore a 30. Devono essere disposti a subire con pazienza critiche, opinioni e suggerimenti e prendere appunti per poi rispondere alla fine.

I soci sono invitati a partecipare, ad esercitarsi anzitutto nella lettura delle foto per cercare di capire cosa comunichino e con quali accorgimenti compositivi ed estetici. Evitare di utilizzare aggettivi generici e di nessun aiuto concreto all’autore.

Il secondo martedì del mese è dedicato a lavori che riguardino l’essere umano, sia esso affrontato con il ritratto, o in azione nella città, o rilevato nella vita sociale nei suoi aspetti molteplici.