Visti da Vicino e da Lontano

L’occasione è quella di incoraggiare l’osservazione del territorio nel considerandolo sotto diversi punti di vista, un po’ come succede partendo appunto dall’alto con una osservazione estesa e scendendo sempre più in basso con una osservazione più ristretta fino ad analizzare quegli specifici particolari visibili solo da vicino.
Nell’audiovisivo si ipotizza un viaggio immaginario in mongolfiera che inizia dalla collina reggiana, all’alba di una mattina d’autunno e si snoda, durante le quattro stagioni, tra la pianura ed il crinale appenninico, per poi concludersi, ancora in autunno, dove era partito.
Le immagini sono relative ad ambienti naturali della provincia reggiana come alcune zone umide, aree collinari, zone montuose e di crinale; ambienti di grande interesse naturalistico ma sostanzialmente delicati e da sempre fortemente esposti ad impatti antropici pur presentando ancora una notevole biodiversità

Fabrizio Franceschi

Continue reading “Visti da Vicino e da Lontano”

Leopoldo Fregoli in Fiera di S. Matteo | Praticello di Gattatico

Scomodiamo Fregoli perchè è diventato un proverbio, una parabola per indicare la capacità di trasformismo di una persona ma anche di una società o di un partito politico o di una associazione culturale.

Portare Fregoli in fiera si richiama alle fiere di tanti anni fa quando i fotografi ambulanti per sbarcare il lunario allestivano delle aree con paesaggi e sagome su cui componevano poi i ritratti a pagamento. Potevi raccontare del tuo viaggio a Parigi, o a Londra, potevi farti una foto in divisa da generale, da pilota di aereo. Ricordo al paesello la sagoma di Tarzan su cui bisognava montare solo la testa appesi a una scaletta da dietro….e tutti gli aspiranti giovani nerboruti si succedevano a vedere come ‘venivano’. Senza parlare delle donne appassionate di ‘via col vento’….ricordo perfettamente le facce che si calavano nel ruolo da attrici buffe ma ‘consumate’.

Continue reading “Leopoldo Fregoli in Fiera di S. Matteo | Praticello di Gattatico”

Venezia Dorme

Una Venezia che offre una parte di se stessa del tutto nuova agli occhi dei visitatori.

Un ‘interpretazione di quattro fotografi sulla fotografia Street e notturna della città sull’acqua.

Fotografie di Katia Capiluppi, Raffaela Delli Gatti, Carlotta Guatteri e Daniele Buraia

Nell’Acqua e nella Terra

Il nostro circolo è sempre attivo per mostrare le bellezze del nostro territorio.

ecco qui l’articolo della mostra “Nell’Acqua e nella Terra” allestita presso il centro commerciale Ligabue di Gualtieri.

Mostra Nell'Acqua e nella Terra

Antonio Amendola – “Raccontare Storie”

Raccontare Storie

 “Open Space For Arts” – Via dei Priori n.77

Un weekend full immersion per parlare dell’evoluzione dello storytelling fotografico (ma anche multimediale e mobile) e applicare sul
campo le nozioni discusse: dalla costruzione della storia alla realizzazione del prodotto che si svilupperà intorno al racconto
una storia locale nello stile di Shoot4Change.
Antonio Amendola Fondatore e Presidente di Shoot4Change, network internazionale non profit di volontariato fotografico sociale, iniziato con un blog e diventato un movimento di persone straordinarie, che hanno voglia di cambiare il mondo. Scatto dopo scatto. La crowdphotography, idea che ispira e sottende S4C, dimostra che la voglia di partecipazione, dal basso, al racconto della realtà che ci circonda è grande almeno quanto il numero di storie di prossimità che non riescono ad emergere.Maggiori Info qui: http://www.perugiasocialphotofest.org/pspf-lab-4-raccontare-storie/
PSPF_LOGO_DECLINAZIONI_

Ugo Mulas

“Conversazione su Ugo Mulas”

con Claudia Cavatorta

Martedì 27 Maggio alle ore 21

presso la sede del circolo a Taneto in Via Rosselli 12

locandina-01

 

Uscita Fotografica – OASI di Racconigi e Palazzina di Stupinigi – 22 Giugno 2014

Domenica 22 Giugno  uscita fotografica presso l’OASI di Racconigi e Palazzina di Stupinigi.


 

Programma:

  • Partenza ore 6.30 dal piazzale del Conad a Taneto.
  • Arrivo in Oasi ore 9.30.
  • Riprese fotografiche di avifauna(cicogne, gru, cavalieri, cigni, e ogni tipo di anatre...)
  • Alle 12.30 pranzo in oasi(c’è un bar che fa piatti freddi e anche un primo di pasta).
  • Alle 13.45 salire in pulman e partenza per Stupinigi(35/40 minuti di spostamento).
  • Alle 14.30 visita alla palazzina di caccia reale ed al meraviglioso parco(pieno di scoiattoli
  • ed altri animali).
  • Alle 17.30 in Autobus per rientro previsto per le 20.30/ 21.00.

 

Costi:

  • Euro 22 per il pulman da 30 posti.
  • Euro 6 per entrare in Oasi
  • Euro 3 per entrare nella palazzina reale.
  • Pranzo in Oasi c/o il bar. Fornisce panini, primi piatti di pasta o tagliere di formaggi e salumi a prezzi modici.

Prenotazioni:

Tutti i Martedì in sede ore 21.00. Versare un acconto di euro 10 per caparra.

Le prenotazioni per telefono le riceve SOLO Angelo ( +39 349 307 1666) .

I 10 euro si versano alla Raffaela Delli Gatti o alla Tamara Boscaino.

L’adesione è aperta ai soci del circolo, famigliari e amici. E’ bene venire forniti del proprio mezzo fotografico. A disposizione anche dei meno esperti ci saranno i tutors per portare a casa buone foto di naturalismo e di architettura.

La data di chiusura delle iscrizioni è il 31 maggio. Se le adesioni superano i 30 posti abbiamo la possibilità di chiedere il pulman da 54.

**Attenzione!!! :  Sabato 21 Giugno  Angelo Trinca alle ore 15.30 nella sede dell’Arci a Taneto terrà un incontro di preparazione alla giornata con un occhio particolare all’architettura e alla storia della palazzina, e alle difficoltà di ripresa dell’avifauna e degli scoiattoli. Chi trova il tempo di venire ne troverà sicuro giovamento.

Volontari, Parola al Plurale

Da non perdere la mostra “Volontari, Parola al Plurale”

a cura di Vincenzo Sirica e Tamara Boscaino in collaborazione con Ivano Di Maria

1517539_10203167930512028_4335995389871368726_n

 

L’inaugurazione della mostra fotografica si terrà il 3 maggio alle 17 alle Casette Elemosinarie, in via Fontanelli 24 a Reggio Emilia.

IL PROGETTO

TvTv, la televisione del volontariato, è un progetto nato da un gruppo di volontari che collabora con l’area Comunicazione del CSV DarVoce. La redazione, composta da una decina di persone coordinate dell’area Comunicazione di D
arVoce, lavora confrontandosi passo dopo passo, dall’idea iniziale fino al prodotto finito, per condividere le scelte editoriali che si presentano in corso d’opera e realizzare i prodotti per la web tv.

Ogni associazione rappresenta un capito di questo viaggio che parla con attraverso le video interviste, le gallerie fotografiche e gli articoli. Il tutto sarà pubblicato sul sito dell’associazione DarVoce (www.darvoce.org) che ospiterà questo interessante progetto.
In particolare la sezione di fotografia sarà curata dal circolo fotografico Tannetum, al servizio già da qualche anno proprio nel settore della fotografia sociale. Gli scatti dei fotografi coordinati da Angelo Trinca incrociano il lavoro delle associazioni, lo valorizzano e lo interpretano puntando l’obiettivo su gesti quotidiani e allo stesso tempo straordinari.

 

TvTv è presente anche su Facebook con la pagina “TVTV Sintonizzati sul Volontariato”

Infinito Visibile o Immaginato